Chi Siamo

ISF-Bari è un’associazione che nasce nel 2003 all’interno del Dipartimento di Architettura e Urbanistica del Politecnico di Bari – come una bella scommessa di alcuni professori, studenti, ricercatori e dottorandi – e da allora promuove e partecipa ad attività nell’ambito della cooperazione internazionale con i Paesi in Via di Sviluppo con l’obiettivo di togliere le frontiere alla tecnica e alla conoscenza affinchè possano diventare di fatto patrimonio di tutti.

Foto gruppoLa crescita di Ingegneria Senza Frontiere di Bari è stata accompagnata da una diffusione capillare della medesima associazione su tutto il territorio nazionale (con il coinvolgimento di oltre 20 atenei), nonché dalla creazione di una rete a livello europeo.
ISF-Bari fa del mondo universitario il centro e la sede privilegiata delle proprie attività, volendo avvicinare le nuove generazioni di ingegneri ad una etica “altra”, secondo la quale l’applicazione della tecnica non può prescindere dal contesto socio-culturale in cui si agisce.

Rivolgendosi a studenti, docenti, ricercatori, laureati e operatori nel settore delle discipline tecnico scientifiche, ISF-Bari promuove l’utilizzo delle Tecnologie Appropriate, sia con la loro concreta applicazione in progetti sul campo, che con la loro diffusione attraverso una solida formazione teorica.

  • Presidente: Andrea Cupertino
  • Vice presidente: Maria Antonia Pedone
  • Tesoriere: Stefano Marino
  • Segretario: Roberto Cupertino
  • Direttivo: Andrea Cupertino, Maria Antonia Pedone, Stefano Marino, Roberto Cupertino, Adriana Di Rienzo
  • Referenti in coordinamento nazionale: Enrico Camarda, Andrea Cupertino
  • Responsabile Gruppo Acqua: Alessandra Aquilino
  • Responsabile Gruppo Socrate: Claudio Vinci

… ma in realtà ogni socio ha gli stessi diritti e le stesse responsabilità!!